This video embed source from YouTube and uploaded by byoblu on YouTube.

Claudio Messora Su Jovanotti E Club Bilderberg A La Giungla Rete105 Di Gianluigi Paragone

  • About
  • Download Video
  • Embed Video
  • Comments
Description:

Il mio intervento a Radio 105, a La Giungla di Gianluigi Paragone, sul Club Bilderberg che si tiene in Austria e sulle dichiarazioni di Lorenzo Jovanotti.
Claudio Messora Su Jovanotti E Club Bilderberg A La Giungla Rete105 Di Gianluigi Paragone
Uploaded on YouTube by byoblu

Byoblu,Lorenzo Cherubini,Jovanotti (Musical Artist),Club Bilderberg,Bilderberg Group (Organization),Bilderberg,Gianluigi Paragone,La Giungla,Radio 105 Network (Radio Station),Radio 105

Download This Video:

Embed this

Related Videos

Il Gruppo Bilderberg
Il Gruppo Bilderberg

by Mileva013Tv

Nel 1954, gli uomini più potenti del mondo si incontrarono per la prima volta, sotto gli auspici della corona olandese e della famiglia Rockefeller, nel lussuoso Hotel Bilderberg nella cittadina di Oosterbeek. Per un intero fine settimana discussero del futuro del mondo. Al termine, decisero di incontrarsi una volta all’anno per scambiarsi delle idee e analizzare gli affari internazionali. Si definirono “Gruppo Bilderberg”. Da allora, si sono riuniti annualmente in lussuosi hotel in varie parti del mondo per tentare di decidere il futuro dell’umanità. Tra i selezionati membri di questo club troviamo Bill Clinton, PaulWolfowitz, Henry Kissinger, David Rockefeller, Zbigniew Brzezinski, Tony Blair e molti altri capi di governo, uomini d’affari, politici, banchieri e giornalisti di tutto il mondo.

Ugo Mattei: perché non ti fanno più togliere la batteria dallo smartphone (e molto altro)
Ugo Mattei: perché non ti fanno più togliere la batteria dallo smartphone (e molto altro)

by byoblu

LA NUOVA INTERVISTA DI UGO MATTEI: https://youtu.be/DG1p14ymeZM Ugo Mattei, giurista e professore di diritto internazionale e comparato all'Università della California di San Francisco e professore di diritto privato all'Università di Torino, spiega le conseguenze dell'interconnessione globale degli oggetti e - molto presto - degli uomini (l'internet delle cose, "the internet of things"), racconta la fine del mondo basato sul diritto amministrato dai giuristi, la fine stessa dei nostri diritti, la nascita della InfoFrontiera, e parla di un master switch globale, un gigantesco interruttore adagiato sui fondali oceanici pronto a scattare per spegnere l'interconnessione di luoghi, persone e oggetti in caso di necessità. Servizio realizzato per Byoblu in occasione della Conferenza "Costituzione, Comunità, Diritti" che si è svolta a Torino il 19 novembre 2017 nell'Aula Magna della Cavallerizza Reale, da Silvio Marsaglia. --------------------------------------------------- Dona oggi, resta libero domani: https://goo.gl/MHigmg ---------------------------------------------------- Vieni a discuterne qui, siamo già a migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram ________________________________ Qualche link: -Foucault: http://www.iep.utm.edu/fouc-pol/ -Locke: http://scholarship.law.upenn.edu/cgi/viewcontent.cgi?article=4677&context=penn_law_review -Infosphere: https://en.wikipedia.org/wiki/Infosphere -Master Switch: http://www.nytimes.com/2010/12/12/books/review/Leonhardt-t.html -Ecological Footprint: https://www.youtube.com/watch?v=LnlkrlFctOI https://en.wikipedia.org/wiki/Ecological_footprint -Aaron Swartz: http://www.aaronsw.com -Pashukanis: https://en.wikipedia.org/wiki/Evgeny_Pashukanis -Primitive Accumulation: https://en.wikipedia.org/wiki/Primitive_accumulation_of_capital -Von Hayek:https://en.wikipedia.org/wiki/Catallactics

IL NOSTRO DESTINO ALLE PORTE Marco Guzzi
IL NOSTRO DESTINO ALLE PORTE Marco Guzzi

by byoblu

Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ Il mondo globalizzato, di cui l’Europa liberista è un’emanazione esasperata, ha imposto un modello arido e privo di principi ispiratori, dove tutto è mercificabile – perfino il corpo e la mente dell'uomo – e niente ha valore o dignità fintantoché il mercato non gli assegna un prezzo. Ma le persone hanno bisogno di dare senso alla loro vita, di riflettere su se stesse, di osservare e comprendere il mondo in maniera filosofica.  Quando queste legittime aspirazioni vengono loro negate si ottengono due reazioni opposte e complementari: il Nichilismo e il Nazionalismo. Il nichilismo è la riduzione dell'essere umano al nulla, l'annichilimento dello spessore e dei valori. Il nazionalismo invece nasce come reazione al nichilismo: si trasforma in estremismo, in fondamentalismo, proprio per opposizione all'annientamento dell’identità spirituale e culturale imposto dall'alto, inasprito dal martellamento mediatico e dal modello economico che ci vuole omologati, che mette al centro sempre e solo l’individuo, la sua apparenza esteriore ed effimera, la cui immagine è ridotta a un avatar che deve risultare sempre forte e vincente. Oggi ad esempio chiamiamo "reality show" la celebrazione della finzione, una finzione spacciata - appunto - per "realtà". Queste due tendenze, questa polarizzazione delle coscienze che vediamo negli occhi delle persone che incontriamo per strada, sono solo il sintomo della malattia, non la causa. Sono le due facce della stessa medaglia, l’effetto prodotto dalla spersonalizzazione e dalla distruzione dei valori morali, sono quel Dr. Jekyll e quel Mr. Hyde da smascherare se decidiamo di resistere alla gabbia del capitalismo e impegnarci per costruire il mondo che desideriamo. Partendo da questa analisi, il poeta e filosofo Marco Guzzi indica la strada da seguire per uscire dal torpore che ci instupidisce: una rivoluzione democratica, profondamente, radicalmente e definitivamente non violenta. Un processo rivoluzionario delle coscienze, delle menti e dei cuori, che recuperi la dimensione relazionale, educativa e spirituale delle persone. Dobbiamo essere concreti, capire cosa possiamo fare domani in Parlamento, come lotta politica, legge per legge, concetto per concetto, senza perdere di vista l’orizzonte, la grande visone fatta di ideali e di mete che possiamo, vogliamo e dobbiamo raggiungere. Byoblu vi propone l’integrale dell’intervento di Guzzi al convegno “Europa a un bivio: fine o rinascita?” promosso da “Parole Guerriere Seminari Rivoluzionari”, lo scorso 11 maggio a Roma, nella Sala Capitolare del Senato. Tratti dallo stesso convegno, guarda anche gli interventi di Alberto Bagnai, Antonella Stirati e Luca Fantacci: - "Tre proposte per l'Europa": https://www.youtube.com/watch?v=L_jn6LRXRkg - "La carneficina dell'austerità, spiegata con i disegnini": https://www.youtube.com/watch?v=D0iaUHmLXlo - "Il Furto Democratico - Luca Fantacci: https://www.youtube.com/watch?v=lBqXQabBz7U Con Marco Guzzi, sempre su Byoblu, guarda anche: “Come restare umani in un mondo di Zombi” https://youtu.be/a_sJVImRMDA “Europa: così tutto ebbe inizio, così finirà” https://youtu.be/ApiSCshqM1M “L’era della grande menzogna”, il Webtalk condotto da Claudio Messora con Marco Guzzi, Paolo Maddalena e Mauro Scardovelli https://youtu.be/Vcjsxo0rR20 ___ Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

Le strane dichiarazioni di Jovanotti all'Università di Firenze
Le strane dichiarazioni di Jovanotti all'Università di Firenze

by Lillo F. Gua...

Il cantante racconta di esser stato invitato da un colosso di Internet a un summit blindato assieme al Capo della Banca mondiale. - Università di Firenze, 3 giugno 2015.

COSA SAI DEI ROTHSCHILD Pietro Ratto
COSA SAI DEI ROTHSCHILD Pietro Ratto

by byoblu

Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ Guarda il nuovo video di Pietro Ratto su Byoblu, sui Rockefeller e i Warburg: https://www.youtube.com/watch?v=hK4Aa6RRims "I Rothschild e gli altri - Dal governo del mondo all'indebitamento delle nazioni, i segreti delle famiglie più potenti del mondo", è il libro di Pietro Ratto, insegnante, scrittore e filosofo, che racconta dell'influenza enorme esercitata dalla famiglia Rothschild, e dalle altre dinastie con le quali si è imparentata, sulla storia degli ultimi secoli. Una storia che, mettendo a nudo la stirpe dei grandi banchieri, si dipana dalle speculazioni sui conflitti bellici per arrivare a mostrare come nasce storicamente il debito pubblico. Una storia che, curiosamente, passa anche per il Titanic. Il libro si trova qui: https://amzn.to/2sLxBC9 ___ Vieni a discuterne sul canale Telegram "ByobluOfficial", siamo già a migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

PERCHÉ SEI POVERO - Guido Grossi
PERCHÉ SEI POVERO - Guido Grossi

by byoblu

Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ Ciò che dà valore a un bene è la sua scarsità: meno ce n'è in giro per il mondo e più costa. Pensiamo all’oro o ai diamanti, ma anche alla frutta esotica o fuori stagione, all’acqua nei Paesi industrializzati oppure nel deserto: il mondo capitalistico funziona così, è la legge del mercato. Per la moneta però non dovrebbe valere la stessa regola perché le banche centrali possono produrre monete senza costi e senza limiti fisici: tante quante ne vogliono. Il denaro dovrebbe essere prodotto esattamente tanto quanto serve a sostenere l'economia e gli scambi, con il fine di ottenere la piena occupazione e quindi una vita migliore per tutti, senza sacche irriducibili di povertà. Ma allora perché siamo poveri? Perché non possiamo ricostruire le zone terremotate, dotarci delle infrastrutture necessarie allo sviluppo del nostro Paese o ancora, più banalmente, assumere in numero adeguato personale ospedaliero, insegnanti, netturbini? Perché l’Unione europea dice che la “disoccupazione strutturale” in Italia non può scendere al di sotto del 9% della forza lavoro disponibile? Con sottile maestria, per decenni, ci hanno fatto credere che questo fosse l’unico mondo possibile, dove i mercati regnano incontrastati e dove l’autodeterminazione dei popoli è un miraggio demodé. Dal convegno “Oltre il debito e lo spread! Economia e sistema finanziario al servizio dell'uomo”, seguito per voi a Finale Ligure da Byoblu, Guido Grossi ricorda a tutti di quando “ci hanno raccontato la favola che lasciando fare i mercati saremmo diventati tutti più ricchi e noi ci siamo fatti convincere lasciando in gestione a qualche privato questo potere”. In molti hanno già ormai unito i puntini e hanno iniziato a capire i meccanismi di un sistema che non è naturale né ineluttabile, ma che è stato semplicemente creato dagli uomini (da "alcuni" uomini) tramite scelte di natura politica. Abbiamo il dovere di denunciare queste ingiustizie, alla base di una struttura socioeconomica imposta dall’alto e profondamente sbagliata, ma che siamo ancora in tempo per cambiare. Se lo vogliamo. Tratto dallo stesso convegno, guarda anche l'intervento di Alberto Micalizzi "Mentono sapendo di mentire! Ecco i veri numeri": https://youtu.be/7_iEG-FSQm0 Approfondimenti su Byoblu: - La vita ci si rivolterà contro: https://youtu.be/3DIHYbVcoKg - Come rubano ai poveri per dare ai ricchi: https://youtu.be/k7x8Qfh5nSE - Il totalitarismo che verrà: https://youtu.be/dmh-xdfFh-Q - Il furto del debito pubblico, spiegato bene: https://youtu.be/r5fQKEPYD7A - La fine dell'Era della Tecnica: https://youtu.be/tN6wEzWJQd8 - Come l'Europa ci ha preso in giro: https://youtu.be/Y61hpGAOFEM ___ Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram

Due Cose Che Non Sapete Sul Presidente
Due Cose Che Non Sapete Sul Presidente

by La7 Attualit...

Nessuno Ci Porta Alla Scoperta Del Nuovo Presidente Della Repubblica Sergio Mattarella

MONTI DEVE ANDARE IN PRIGIONE Daniel Estulin
MONTI DEVE ANDARE IN PRIGIONE Daniel Estulin

by byoblu

Httpwwwbyoblucom A LUltima Parola Daniel Estulin Scrittore Russo Che Ha Venduto 6 Milioni Di Copie Del Suo Libro Sul Club Bilderberg E Sui Centri Occulti Del Potere Parla Di Mario Monti Con Una Crudezza Inusitata Per Un Programma Sul Servizio Pubblico

Berlusconi Finalmente Lo Ammette E Stato Un Golpe
Berlusconi Finalmente Lo Ammette E Stato Un Golpe

by byoblu

"Ecco, vi ho spiegato, e siete in pochissimi a saperlo..." Già, tranne: http://www.youtube.com/watch?v=HtMi-mcYyl4

Gruppo Bilderberg Ed I Legami Con I Nostri Politici Per La Prima Volta Denunciati In Tv Da Amodeo
Gruppo Bilderberg Ed I Legami Con I Nostri Politici Per La Prima Volta Denunciati In Tv Da Amodeo

by Francesco Am...

Una puntata unica nel suo genere: Il Web contro La Tv. Il Popolo contro i Poteri Forti. La Contro-informazione che si oppone alla Disinformazione Mediatica. Per la prima volta in Tv vengono denunciati i rapporti tra i nostri politici ed il Club Bilderberg e mostrate le prove incontrovertibili che l'Italia non è più un paese sovrano. La trasmissione è stata trasmessa su La 7 nel programma "In Onda" il 31/08/2013. Ospiti Francesco Amodeo e Salvo Mandarà. L'intervista integrale è ricca di notizie interessanti, disponibile anche la versione dello streaming sul canale di Mandarà. In questo video sono riportati solo gli interventi di Francesco Amodeo.